Acqua Levissima

Formati disponibili

L’acqua Levissima e’ disponibile in diversi formati:
– in plastica in bottiglie da 0,5 lt naturale
– in plastica in bottiglie da 1,5 lt sia naturale che leggermente frizzante (Levissima Allegra)
– in bottiglie di vetro da 1 lt con tappo a vite, sia naturale che leggermente frizzante

La sorgenteacqua levissima

Dal cuore della Valtellina, una fonte di purezza, leggerezza e bonta’

L’acqua minerale Levissima nasce da fonti di alta montagna, nel cuore delle Alpi centrali, in un’area protetta ai margini del Parco Naturale dello Stelvio, nel territorio valtellinese dell’antica contea di Bormio. Sgorga da sorgenti di alta quota, in un’area riconosciuta e rinomata come un “grande parco verde”: un ambiente incontaminato che dona a Levissima una purezza e una leggerezza inconfodibili. Sono molte, infatti, le aree protette e le oasi naturali presenti sul territorio tra cui appunto il Parco dello Stelvio e quello delle Orobie. Le rocce e i ghiacciai aprono uno spaccato suggestivo sulla storia piu’ antica di questa terra e, proprio i ghiacciai, offrono un esempio davvero emozionante dei segni lasciati nelle epoche passate in Valtellina. E poi c’e’ l’acqua: sorgenti pure, fiumi, laghi. La presenza di questo elemento in Valtellina e’ molto rilevante tanto che si contano centinaia di torrenti, numerosi laghi alpini e la fonte Levissima, luoghi incontaminati di un bene cosi prezioso da salvaguardare.

Attraverso il modernissimo stabilimento di Cepina, in provincia di Sondrio, sottoposto a rigorosi controlli, l’acqua cosi’ come sgorga pura dalla fonte arriva sulle tavole del consumatore finale: l’uomo non viene mai a contatto con l’acqua, ma ha il solo compito di controllare tutto il processo di imbottigliamento.

Fonte: www.levissima.it

Le caratteristiche

Analisi chimica

Analisi chimica e chimico fisica:
Le numerose analisi (circa 2600 in totale in una giornata su tutta la filiera: analisi microbiologiche, chimiche, organolettiche e di processo) atte a garantire il mantenimento della purezza originaria dell’acqua Levissima ci forniscono anche la sua composizione in sali minerali che ne fa un’acqua perfetta per tutta la famiglia.
Caratteristiche Chimico Fisiche
Residuo fisso a 180°C 80,5 mg/l
Calcio 21,0 mg/l
Magnesio 1,7 mg/l
Sodio 1,9 mg/l
Potassio 1,8 mg/l
Bicarbonati 57,1 mg/l
Solfati 16,9 mg/l
Nitrati 1,6 mg/l
Silice 5,9 mg/l
Nitriti <0,002 mg/l
Fluoruri 0,2 mg/l

Fonte: www.levissima.it

Qualita’ salienti

– Basso contenuto in bicarbonati che impedisce la formazione di calcoli.
– Possiede proprieta’ diuretiche grazie all’equilibrato rapporto tra contenuto di sodio, elemento molto diffuso in natura e sempre presente nelle acque minerali, e potassio disciolti. Questo favorisce un rapido assorbimento dell’acqua e una veloce veicolazione alle vie renali, dalle quali verra’ eliminata.
– In virtu’ delle caratteristiche chimiche vengono favorite sia l’eliminazione delle scorie (purine) sia dell’acido urico.
– Il basso residuo fisso e, di conseguenza la modesta presenza di sali, la classificano tra le acque oligominerali e le conferiscono una particolare leggerezza.

Fonte: www.levissima.it

Residuo fisso

Nelle analisi delle acque minerali il residuo fisso assume un valore fondamentale utile per la loro classificazione.
E’ quello che rimane dopo la completa evaporzione di un litro d’acqua a 180°C; quindi il numero riportato in etichetta rappresenta il peso di tutti i minerali rimasti sul fondo dopo questa operazione. Piu’ il numero e’ basso piu’ l’acqua e’ leggera e viceversa.
Levissima ha un residuo fisso a 180°C di 80,5 mg/l, dunque e’ classificata come oligominerale. Il basso residuo fisso e, di conseguenza, la modesta presenza di sali le conferiscono una particolare leggerezza e ne favoriscono l’utilizzo nell’alimentazione del neonato e dei bambini e nelle diete povere di sodio.

Fonte: www.levissima.it

Questa voce è stata pubblicata in Acque minerali, Bevande e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.